CSN&Y: Deja-V 

horizontal rule

Langdon Winner da Rolling Stone, 30 aprile 1970

Insieme a molte altre persone ho sperato che l'aggiunta di Neil Young a Crosby, Stills & Nash desse alla loro musica quella visceralit e quello spessore che mancava al primo album. Le performance dal vivo del gruppo suggerivano che ci sarebbe accaduto; la voce, la chitarra, le canzoni, e la presenza scenica di Young aggiungevano elementi di oscurit e mistero a canzoni che precedentemente erano un concentrato di dolcezza alla saccarina. Sfortunatamente poca di questa influenza convogliata nelle sedute di registrazione di Dej v. Nonostante il formidabile lavoro di Young in molte canzoni, il suono di base non cambiato molto. Il tutto risulta ancora troppo dolce, troppo calmo, troppo perfetto e troppo bello per essere vero. Prendiamo, ad esempio, tutto il lato due. Qui abbiamo una splendida dimostrazione di tutti i punti pi forti di CSNY: esecuzioni precise, scintillanti armonie vocali e una rilassata, ma ritmicamente energica, chitarra a dodici corde. Ma c' qualche canzone di grande pregio ? Se cos, non la sento. "Dej v" di David Crosby ha pochissimo (se non nulla) di melodico e fallisce totalmente nel tentativo di catturare quella misteriosa sensazione che caratterizza una vera esperienza di dej v. "Our house" di Graham Nash una canzoncina leggera leggera che non ha nulla da dire e ci chiaramente evidente dalla sua sorridente melodia. "4+20" di Steve Stills rievoca enigmi scontati suggerendo qualche tiepida domanda del tipo "ma chi se ne frega ?". "Country girl" di Neil Young continua nella tradizione delle massicce produzioni del tipo delle maestose "Broken arrow" e "Down by the river". Tuttavia, se comparata a questi lavori precedenti, il brano risulta tristemente anonimo. In tutte queste canzoni e anche nella conclusiva "Everybody I love you", la voce di Young assorbita dalle potenti armonie in chiave maggiore degli altri cantanti. CSNY potrebbero, probabilmente, fare la miglior versione di "Sweet adeline" della storia. [] Ci sono anche molte cose di indubbio merito in quest'album: "Helpless", "Carry on" e "Teach your children" sono canzoni eccellenti e ben suonate, ma CSN con o senza Neil Young, rimarranno probabilmente per sempre la band che si pone la domanda: "Cosa possiamo fare che abbia davvero un peso ?". Per poi sentirsi rispondere: "Cosa ne direste di Joni Mitchell ?".


Deja Vu (3/70, Atlantic SD 7200)
Crosby, Stills, Nash & Young

Carry On [4:25]
Teach Your Children [2:53]
Almost Cut My Hair [4:25]
Helpless* [3:30]
Woodstock [3:52]
Deja vu [4:10]
Our House [2:59]
4+20 [1:55]
Country Girl* [5:05]
a Whiskey Boot Hill
b Down, Down, Down
c "Country Girl" (I Think You're Pretty)
Everybody I Love You** [2:20]

Prodotto da CSNY
Note: (*)  di Neil Young
         (**) di Stephen Stills e Neil Young

Il Cast canzone per canzone

1.CARRY ON (S.Stills) (4.25)
Drums Dallas Taylor
Bass, Electric and Acoustic Guitars, Organ and Percussion Stephen Stills
Congas Graham Nash and Stephen Stills
Vocals Crosby, Stills and Nash

2.TEACH YOUR CHILDREN (G.Nash) (2.53)
Tambourine Dallas Taylor and Graham Nash
Bass Stephen Stills
Acoustic Guitars Graham Nash and Stephen Stills
Pedal Steel Guitar Jerry Garcia
Vocals Crosby, Stills and Nash

3.ALMOST CUT MY HAIR (D.Crosby) (4.25)
Drums Dallas Taylor
Bass Greg Reeves
Rhythm Electric 12 string-guitar and Vocal David Crosby
Lead Guitar (left channel) Stephen Stills
Lead Guitar (right channel) Neil Young
Organ Graham Nash

4.HELPLESS (N.Young) (3.30)
Drums Dallas Taylor
Bass Greg Reeves
Acoustic Guitar and Lead Vocal Neil Young
Electric Guitars and Piano Stephen Stills
Background Vocals Crosby, Stills and Nash

5.WOODSTOCK (J.Mitchell) (3.52)/6.DEJA VU (D.Crosby) (4.10)
Drums Dallas Taylor Drums Dallas Taylor
Bass Greg Reeves Bass, Electric Guitar, Electric
Lead Guitar Neil Young and Acoustic Pianos Stephen Stills
Electric Guitar, Organ and Lead Vocal Stephen Stills Acoustic 6 & 12 Guitars and Lead Vocal -
Rhythm Electric Guitar David Crosby David Crosby
Piano Graham Nash Harmonica John Sebastian
Background Vocals Crosby, Stills and Nash Vocals Crosby, Stills & Nash
Engineered and mixed by Russ Gary

7.OUR HOUSE (G.Nash) (2.59) 8.4+20 (S.Stills) (2.04)
Drums Dallas Taylor Acoustic Guitar and Vocal Stephen Stills
Bass Greg Reeves
Piano and Lead Vocal Graham Nash
Background Vocals Crosby, Stills and Nash

9.COUNTRY GIRL (a.Whiskey Boot Hill b.Down Down Down c.Country Girl I Think Youre Pretty) (N.Young) (5.05)
Drums and Timpani Dallas Taylor
Bass Greg Reeves
Electric Guitar, Acoustic Guitar, Organ, Harmonica and Lead Vocal Neil Young
Electric and Acoustic Pianos, Acoustic Guitar Stephen Stills
Vocals Crosby, Stills, Nash and Young

10.EVERYBODY I LOVE YOU (S.Stills and N.Young) (2.20)
Drums Dallas Taylor
Bass Greg Reeves
Electric Lead Guitars, Organ and Piano Stephen Stills
Electric 2nd Lead Guitar Neil Young
Rhythm Electric Guitar David Crosby
Tambourine Graham Nash
Vocals Crosby, Stills, Nash and Young

Registrato e mixato da Bill Halverson al Wally Heiders Studio C, di S.Francisco e al Wally Heiders Studio III di Los Angeles tra luglio e dicembre 1969.

Prodotto da Crosby, Stills, Nash & Young.

Direzione artistica e Design: Gary Burden;

Direzione: Elliott Roberts and Associates.

Foto di Copertina: Tom Gundelfinger; Fote Interne: Henry Diltz e Sally Sachs.

Data di pubblicazione 11.03.1970 su etichetta Atlantic LP SD 7200.

Posizione pi alta in classifica - # 1 in USA.

Certified Gold 25.03.1970; Certified Multi-Platinum (7.00) 11.04.1992

Versione in CD pubblicata dalla Atlantic 19118-2 cos come la versione rimasterizzata Atlantic 82649-2 (6 Settembre, 1994).
 

Note speciali

A Rap With CSN&Y (1970) Atlantic PRO 18102 - Promo LP contenente un intervista fatta dal disc-jockey Ritchie York a CSNY (la copertina visibile in Memorabilia)

Pubblicato in Giappone Japan dalla Atlantic MI 3002.

Dj vu - Original Master Recording (1983) Mobile Fidelity MFSL-1-088.

Deja Vu stato pubblicato anche in HDCD ma solo in Giappone per East/West nel 1998.

La versione inglese su Lp ha la title-track sul retro della copertina Atlantic K 50001 (1972).

La versione olandese in vinile marrone.

La versione francese stata pubblicata con copertine diverse al posto dell'originale in marrone.

La versione cecoslovacca stata pubblicata con una copertina completamente differente e con caratteri differenti.